Ben 10 Wiki
Advertisement


Il Professor Paradox è un professore che viaggia nel tempo e che può viaggiare ovunque nello spazio e nel tempo, nei limiti del ragionevole. Sebbene abbia dimenticato il suo vero nome a causa dei secoli trascorsi intrappolato in una realtà separata, ora si fa chiamare "Professor Paradox" dopo aver preso gusto a essere chiamato così.

Aspetto[]

Il professor Paradox ha la pelle chiara, gli occhi grigi e i capelli neri.

In Forza Aliena e Ultimate Alien indossa un camice bianco su una camicia bianca con gilet marrone e cravatta nera, pantaloni neri e scarpe nere. Al collo portava anche degli occhiali con lenti verdi.

In Omniverse, il suo abbigliamento è stato modificato. Nonostante non possa invecchiare, i suoi capelli sono grigi ai lati e ha delle rughe sul viso. Il suo camice bianco è ora dotato di tasche marroni e nere e di finiture dorate, mentre sotto indossa un dolcevita nero con una sciarpa bianca e il suo gilet marrone ha bottoni e tasche dorate. Ha un nuovo paio di occhiali al collo, il Chrononavigator travestito da guanto metallico sulla mano destra e un guanto senza dita sulla sinistra. I suoi pantaloni neri hanno ora delle ginocchiere marroni e indossa un paio di stivali marroni con cinghie dorate.

Personalità[]

Paradox è ritratto come un uomo calmo e tranquillo. Parla come uno scienziato stereotipato, con dialoghi che, in originale, richiedono una maggiore padronanza della lingua inglese per essere compresi appieno. Quando è stato spostato fuori dal tempo, è impazzito; tuttavia, millenni dopo, "si è stufato anche di quello" ed è diventato sano di mente. "Molto sano di mente".

Nella sua prima apparizione, Fangofiammante cercò di catturare Paradox (senza sapere se fosse amico o nemico), ma lui si "teletrasportò" sempre via. Quando Fangofiammante gli chiese come facesse, il calmo Paradox rispose: "Si chiama camminare". Gli piacciono anche le palline di gomma e spesso le offre a chiunque incontri.

Paradox ha l'abitudine di confondere gli eventi non ancora accaduti (dal punto di vista dello spettatore e dei suoi interlocutori) con quelli già accaduti (dal suo punto di vista), a causa dei suoi viaggi nel tempo.

A volte Paradox può essere criptico, come quando preannuncia il piano di Diagon avvertendo Ben e la sua squadra di "guardarsi dal vecchio George [e] dalla creatura dell'aldilà".

La personalità pacata di Paradox rende anche difficile capire quando stia scherzando o meno, come quando dice a Kevin che la sua auto sostitutiva (nuova di fabbrica, proveniente dal passato) "esploderebbe come antimateria" se entrasse in contatto con qualsiasi altra cosa dello stesso anno in cui è stata prodotta.

Storia[]

Professor Paradox

Il professor Paradox "Paradosso" è un viaggiatore del tempo e grande scienziato degli anni 50. Sembra essere un pò insicuro di quello che sucede dopo frasi come "E' un piacere conoscerti o rincontrarti o non conoscerti". Ha sempre delle caramelle portate dagli anni 50: secondo lui scadono dopo 200 anni che in logica sono passati, ma dal 1950 al 2014 non sono ancora passati anche se lui viaggia attraverso il tempo... (questo è una delle domande senza risposta che spesso si fa chi guarda Paradosso in TV). Paradox sembra essere il mentore di Kevin e sembra anche conoscere molto bene anche Azmuth anche se i due si vedono poco durante la serie. Paradosso avverte più volte Ben: su Vilgax, su Ultra Kevin, sui Supremi, su Aggregor e su Eon. Sembra riuscire anche a viaggiare attraverso le dimensioni come si potrebbe dedurre in "La Fucina della Creazione" e in "Il ritorno di Ben 10.000". Paradosso non può interferire con il presente e, come rivelato da Bellicus e Serena, non può andare su Zvezda.

Poteri ed abilità[]

A causa del tempo trascorso in trappola per diversi millenni, Paradox ha una conoscenza approfondita del continuum spazio-temporale. Ciò gli consente di viaggiare in qualsiasi punto dello spazio e del tempo, nonché di rallentare o accelerare il tempo a suo piacimento. Tuttavia, egli afferma che ci sono luoghi in cui non può andare e cose che non può fare, anche se ciò che limita rimane sconosciuto.

Paradosso può manipolare il suo tempo personale, permettendogli di simulare la supervelocità. Le sue capacità non sono limitate a un solo universo, avendo visitato altri universi e lo spazio tra di essi. Può anche fermare completamente il tempo.

Paradox è in grado di far regredire l'età di una persona, ma sembra incapace di farlo su qualcosa di meccanico, dovendo invece estrarla fisicamente dal passato.

Paradox è in grado di teletrasportare istantaneamente e senza problemi persone, oggetti e persino luoghi come la Fucina della Creazione verso qualsiasi destinazione. Potrebbe persino essere in grado di teletrasportare edifici o interi pianeti. Tuttavia, deve seguire alcune regole; ad esempio, non può riunire le versioni passate e future di un individuo se non è assolutamente necessario.

I poteri di Paradox di viaggiare nel tempo lo hanno reso biologicamente immortale, non influenzato dai campi di invecchiamento accelerato, né ha bisogno di mangiare o dormire.

Paradox è in grado di far tornare Ben da alieno alla sua forma umana, come ha fatto con Alienics. Anche se è possibile che Paradox possa semplicemente riportare Ben indietro nel tempo fino a prima della sua trasformazione, permettendogli di restituire i ricordi che sarebbero esistiti.

Paradox possiede una forza e un'agilità potenziate, essendo in grado di combattere alla pari con Eon.

Paradosso può vedere chiaramente i volti delle specie di Toepick. Non è un orrore inconoscibile per lui, quindi è in grado di superare le sue paure ataviche.

Debolezze[]

Ci sono luoghi dell'esistenza che Paradox non può raggiungere con i suoi poteri, come ad esempio prima dell'inizio del tempo. Tuttavia, detto questo, Paradox è ancora in grado di viaggiare nel primo e nell'ultimo istante del tempo.

Paradosso ha ammesso di non mentire e Eon lo ha confermato, anche se può aggirare il problema con abili giochi di parole per sviare gli altri.

Ottenere il controllo del Chrononavigator di Paradox può dare un vantaggio su di lui, anche se questo si è rivelato un'arma a doppio taglio, dato che Eon ha quasi distrutto tutta la realtà quando ha cercato di usarlo.

Se tutto Paradox si trova in un unico punto dello spazio e del tempo, può essere influenzato dalla polvere di sonno di un Nemuina.

Curiosità[]

  • A causa della natura delle capacità di Paradox, è difficile stabilire l'ordine esatto in cui si svolgono gli eventi della serie, dal suo punto di vista.
    • Durante il suo episodio introduttivo, conosceva già Ben, Gwen, Kevin e anche gli eventi successivi della serie. Il suo primo incontro con loro (dal suo punto di vista) non è mai stato mostrato.
  • Paradox non rivela mai nulla del futuro di Ben per evitare che cambi.
  • Paradox è il creatore della Mappa dell'Infinito.
  • Paradox non può trovarsi a meno di 500 anni luce da nessun Celestialsapien.
  • Paradox era uno dei personaggi preferiti di Dwayne McDuffie.
  • Quando gli è stato chiesto quale fosse il vero nome di Paradox, Derrick J. Wyatt ha risposto che si trattava di Percival Dachs. Matt Wayne ha detto che non c'è mai stata l'intenzione di rivelare il vero nome di Paradox, ma che avrebbe voluto scherzosamente che fosse Jamie Lee Curtis.
  • Il Professor Paradox è un'allusione, è basato sul Dottore della serie televisiva britannica Doctor Who.
    • Alcune somiglianze tra i due personaggi includono l'abbigliamento, le capacità di viaggiare nel tempo, i tratti caratteriali (come l'avversione per le armi e l'offerta di dolciumi), l'uso delle stesse frasi, il fatto che nessuno dei due sia conosciuto con il suo vero nome e che sia associato ad un orologio da tasca.
    • La tendenza di Paradox a offrire ai suoi compagni delle caramelle gommose in situazioni di alta intensità è simile all'uso che il Dottore faceva delle caramelle gommose durante la gestione del personaggio da parte di Tom Baker negli anni Settanta.
    • Matt Wayne ha anche paragonato Paradox allo zio Arthur di Vita da strega.
  • Paradox si è scontrato con Eon molte volte in diverse linee temporali e realtà, senza mai riuscire a sconfiggere l'altro.
  • I cronosapiens non approvano i metodi di Paradox, che non aderisce alla legge dei cronosapiens.
  • L'apparizione di Paradox in Omniverse è stata ispirata da Voyagers! - Viaggiatori del tempo.
Advertisement