Ben 10 Wiki
Advertisement
Simbolo dell'Omnitrix (Classico) Questo articolo appartiene alla Continuità Classica

La resa dei conti (seconda parte) è il decimo ed ultimo episodio della seconda stagione di Omniverse, nonché il ventesimo della serie.

Trama[]

Pochi minuti prima del finale dello scorso episodio, Malware fa fuori molti Metamorph Galvanici a difesa di Galvan B con facilità. Raggiunta l'elica, usa i suoi poteri per fondersi con essa e causa l'esplosione della luna di Galvan Prime. I frammenti del satellite iniziano a precipitare sul pianeta causando seri danni. Ben e gli altri tentano di distruggere i detriti prima che impattino a terra ma sono troppi, inoltre notano che alcuni hanno strani effetti quando entrano in contatto con apparecchiature tecnologiche. Queste ultime vengono distrutte al solo contatto e Azmuth fa notare che tali rocce siano parti di Malware, il quale si era fuso con Galvan B prima che esplodesse.

Nel frattempo, grazie a Pakmar che era andato a lamentarsi coi Risolutori di quanto accaduto con Ben Tennyson, Max si rende conto che suo nipote e Rook sono spariti e risultano irrintracciabili. Nel frattempo Malware raggiunge i tre e si confronta infuriato con Azmuth, il quale gli dice di essere dispiaciuto di non essere riuscito ad aiutarlo a guarire e che potrebbe ancora essere possibile. Malware tuttavia non vuole sentir ragione ed esclama che ormai è troppo tardi. Ben inizia a combatterlo ma non riesce a contrastarlo nemmeno con l'aiuto di Rook al quale Malware ruba e assorbe il Proto-Tool. Con grande sorpresa arrivano in loro soccorso Max, Gwen e Kevin a bordo di un'astronave dei Risolutori. Sono riusciti a trovarli grazie a Gwen che ha percepito il mana di suo cugino. Azmuth spiega a tutti i presenti che i tanti pezzi di Malware sono precipitati in una zona ben precisa e che sta cercando di raggiungere il nucleo del pianeta per assorbire ogni cosa e diventare inarrestabile. Ben e Kevin dovranno distrarre Malware mentre Blukic e Driba tentano di riattivare i sistemi di difesa per impedire al nemico di invadere il nucleo del pianeta. Azmuth va con Gwen e Rook presso i resti di Galvan B per cercare di sistemare l'elica. Ben si trasforma in Gigante e attacca Malware che però aumenta di dimensioni. Inizia ad avvolgere Gigante immobilizzandolo nel mentre che Kevin si imbatte nel segugio di Khyber intrappolato sotto alcune macerie. Inglobato da Malware, Ben "cade" nel suo subconscio e ha una discussione col suo io più giovane sulla vicenda di Mangiaenergia. Riesce a fare pace con sé stesso e si risveglia trasformandosi in Mangiaenergia e contrastando il Metamorph corrotto. Blukic e Driba riescono a riattivare i sistemi di difesa e Malware si infuria non riuscendo a raggiungere il nucleo del pianeta. Azmuth, Gwen e Rook li raggiungono con l'elica e Ben ne assorbe tutta l'energia per poi usarla contro Malware distruggendolo. Grazie ad Azmuth, i Metamorph Galvanici uccisi vengono riportati in vita e tutto finisce per il meglio. Il segugio di Khyber si è affezionato a Kevin dopo che lui lo ha salvato. Ben saluta Azmuth e poi sale a bordo di un'astronave coi suoi amici e con Max, lasciando Galvan Prime. Nel farlo passano vicino a Galvan B e vedono che sta già venendo ricostruito.

Personaggi[]

Nemici[]

Comparse[]

Trasformazioni[]

Ben, 16 anni[]

Kevin[]

  • Assorbe il metallo rosso dalla spalla di Gigante

Eventi Importanti[]

Curiosità[]

  • Questa è la settima ed ultima volta che Ben recupera un campione di DNA che era stato rimosso dall'Omnitrix.
  • Alcuni degli asteroidi piovuti su Galvan Prime erano Metamorph Galvanici morti.
  • Il piano di Azmuth di suddividere la squadra in tre missioni distinte è stato ispirato da "Il ritorno dello Jedi".
  • La scena del flashback è stata aggiunta dopo l'approvazione della bozza. Cartoon Network ha voluto dei cambiamenti dopo aver visto la sceneggiatura di La resa dei conti (prima parte).
  • Il discorso di incoraggiamento di Azmuth è stato ispirato da una conversazione che Kevin Rubio ebbe con il suo insegnante di recitazione del liceo nel 1985.
  • Charlotte Fullerton, Kevin Rubio, David McDermott, Matt Youngberg, Matt Wayne e Derrick J. Wyatt hanno tutti contribuito alla scena in cui Ben parla al suo io più giovane.
  • Kevin Rubio crede che Ben sia riuscito a parlare con sé stesso da giovane perché Malware ha assorbito una piccola parte del codice genetico di Ben quando ha distrutto Mangiaenergia, quindi gli mancava davvero una parte di sé. Tuttavia, ha poi dichiarato che l'interpretazione di Matt Youngberg ha sostituito la sua.
    • Matt Youngberg e Derrick credono che Ben abbia riassorbito il DNA di Mangiaenergia mentre fluttuava all'interno di Malware.
  • L'episodio sarebbe dovuto terminare al museo con Y-it che mostra ai bambini Malware pietrificato ma la scena è stata tagliata.

Riferimenti alla Continuità[]

  • Quando  viene rivelato il sesso del segugio di Khyber, Kevin fa riferimento all'episodio Cucciola di Forza Aliena, in cui Gwen lo prese in giro dicendo "Non hai prestato molta attenzione alle lezioni di biologia, vero?" quando gli disse il sesso di Tiny.
Advertisement