Ben 10 Wiki
Advertisement


Kundo è l'ex insegnante di Rook Blonko e un cattivo apparso per la prima volta in I racconti di Rook.

Aspetto[]

Kundo originariamente somigliava alla maggior parte dei Revonnahgander, con la pelliccia blu, le macchie nere, la sclera gialla e le iridi arancioni. Aveva i capelli bianchi intorno al mento. Indossava una veste rossa con accenti neri, una grande collana di perline e delle fasce marroni sulle gambe e sulle braccia. Indossava anche una fascia d'argento attorno al braccio sinistro.

Dopo l'incidente mortale, la sua pelliccia è stata bruciata per rivelare una pelle rosa sfregiata, con vene rosse e cicatrici che spuntavano fuori. I suoi occhi ora sono bianchi con l'iridi rosse e il suo braccio sinistro è stato sostituito con un braccio cibernetico argento e rosso. Indossa ancora la sua veste, tuttavia è diventata un po' lacera.

Personalità[]

Kundo odia la tecnologia ed è ossessionato dal far rispettare la propria visione delle tradizioni di Revonnahgander al fine di garantire un uso limitato della tecnologia. Kundo è disposto a ferire o uccidere gli altri pur di mantenere tutto come pensa che debba essere. Tuttavia, mostra una certa ipocrisia, poiché per avere successo in qualcosa è disposto a violare le antiche regole, come scambiare Amber Ogia con degli extraterrestri.

Rook nota che la visione di Kundo sulla tradizione è alquanto arbitraria, anche citando che i Revannahgander hanno usato la tecnologia per cose come i loro raccolti e altri eventi come parte delle loro tradizioni, indicando che la sua antipatia per la tecnologia è personale.

Dopo che la sua vita fu salvata a costo di diventare un cyborg, Kundo si definì un abominio e rimase disgustato dal suo nuovo aspetto al punto che il suo odio per la tecnologia si estese ai Risolutori, vedendoli come un grosso problema nella galassia e cercando di distruggili. Ciò si trasformò in un profondo disprezzo per i Revonnahgander che divennero Risolutori.

Storia[]

Sfondo[]

Kundo è nato e cresciuto su Revonnah, dove è poi ha ottenuto il titolo di Granmaestro di Revonnah Kai. Ad un certo punto, ha avuto Rook Blonko come suo discepolo.

Omniverse[]

Kundo apparve per la prima volta in I racconti di Rook, quando Rook Shar e lo sceriffo Wat-Senn stavano per lasciare Revonnah. Disse a Rook Da che lui e la sua famiglia erano una vergogna per la loro gente. Voleva portare Shar con sé, ma Da si mise sulla sua strada mentre se ne andavano. Ferì Da e saltò sull'astronave appena in tempo e rimase seduto nell'area di carico finché la nave non arrivò sulla Terra, atterrando a Undertown.

Dopo l'atterraggio, Kundo andò dal Mr. Smoothy locale per riportare Shar e Young One a Revonnah. Lì incontrò il suo vecchio allievo Blonko, di cui si vergognava. Rook e Ben Tennyson provarono a combatterlo, ma Kundo sconfisse facilmente Ben nei panni di Sparacqua e riuscì a fare a pezzi il Proto-Tool di Rook. Iniziò a inseguirli per tutta Bellwood, ma rimase distratto dalla tecnologia che lo circondava.

Kundo successivamente tese un'imboscata a Rook a Undertown e cominciarono a combattere. All'improvviso, apparve Shar e venne immediatamente attaccata dal Tagliapietre di Kundo, ma venne protetta da Rook. L'armatura Proto-Tech di Rook andò in frantumi e lui svenne. Portò Rook e Shar su una nave che avrebbe fatto una deviazione per una generosa fornitura di Amber Ogia.

Nel frattempo, al Quartier Generale dei Risolutori, Ben e Young One scoprirono il tentativo di fuga di Kundo e lo raggiunsero. Kundo combatté Ben e sconfisse Vite Elastica, Costruttore e Crestabestia con facilità. Tuttavia, Rook si svegliò e iniziò a combattere Kundo. Gli disse che ciò che Kundo gli aveva insegnato non era niente in confronto a ciò che aveva imparato da allora.

Rook usò il Proto-Tool appena riparato per proteggersi dal Tagliapietre di Kundo che, a causa del rinculo, venne lanciato su un serbatoio di Blastonium. Il serbatoio si ruppe e lui cadde in acqua, e prima che potesse essere salvato da Rook, il Blastonium gli si rovesciò addosso e lui scomparve. Rook credeva che non sarebbe potuto sopravvivere.

Alla fine dell'episodio, viene rivelato che la vita di Kundo è stata salvata dal Medico, che gli aveva dato potenziamenti cibernetici. Il Medico gli porse uno specchio solo perché Kundo lo rompesse dopo aver visto cosa era diventato.

In La resa dei conti, Kundo si infiltrò nel Quartier Generale dei Risolutori durante il turno notturno di Rook. Mise KO e legò Bryk e Morty, i due Risolutori più forti attualmente alla base. Usò i suoi nuovi miglioramenti cibernetici per prendere il controllo della base, bloccando tutti all'interno e impedendo a chiunque di entrare.

Rook lo contattò e gli chiese di cedere il controllo della base e andarsene, ma Kundo gli disse che dopo aver sconfitto i Risolutori avrebbe riportato lui e Shar a Revonnah. Jerry, Blukic e Driba interruppero la sua connessione alla base, ma riprese rapidamente il controllo, dando a Rook e Fistina la possibilità di irrompere nella sala di controllo. Rook rimase scioccato nel vedere il suo ex insegnante nel suo stato attuale, cosa di cui Kundo incolpò Rook. Riuscì a sottomettere Rook, ma fu abbattuto da Fistina, che strappò ancora una volta i suoi cavi liberando la base.

Kundo rise mentre disse loro che avevano solo accelerato i suoi piani da quando aveva infettato la base con un virus che l'avrebbe fatta autodistruggere e trasmessa a ogni installazione dei Risolutori nell'universo. Dopo una dura battaglia, Rook finalmente sconfisse Kundo e lo legò. Ben entrò nella base e si trasformò in Plusultra per interrompere la trasmissione, ma non riuscì a far partire la base perché uno degli argani era rotto. Mentre Kundo gongolava che almeno la Terra sarebbe stata "liberata", Fistina lo mise fuori combattimento.

Robucket riparò l'argano sacrificando il suo corpo e la base fu lanciata con successo in orbita con il nucleo energetico espulso prima che esplodesse. Kundo giurò che non era finita e che l'universo non avrebbe permesso ai Risolutori di corromperlo per sempre mentre veniva portato in un istituto psichiatrico.

Poteri e abilità[]

Kundo è un maestro nel Revannah Kai. Contro molte delle forme aliene di Ben, Kundo è stato in grado di respingere i loro attacchi o semplicemente di rovesciarli. Anche Crestabestia, che era abbastanza forte da far combattere seriamente Kundo, fu rapidamente sconfitto.

Kundo ha dimostrato una grande agilità e una forza notevole, in grado di perforare facilmente il corpo di Costruttore e respingere i baccelli di Vite Elastica.

Kundo ha una resistenza superiore alla media, poiché è stato in grado di sopravvivere a un'ondata di Blastonio.

La tecnica caratteristica di Kundo è "Tagliapietre", un potente pugno in cui è incanalata un concentrato di energia. Una volta utilizzata, la sua forza è in grado di creare potenti onde d'urto e di sfondare l'armatura Proto-Tech di Rook.

Attrezzatura[]

Kundo è abile nell'uso di un bastone a tre sezioni con una lama curva sulla parte superiore, in grado di maneggiarlo come un unico lungo palo o nella sua forma segmentata per una grande versatilità in battaglia. Si è rotto mentre combatteva contro Crestabestia, ma successivamente è stato sostituito in La resa dei conti.

La sua cibernetica lo ha reso notevolmente più forte e gli ha permesso di controllare la tecnologia, poiché è stato in grado di hackerare completamente il sistema del Quartier Generale dei Risolutori e controllarlo con facilità.

Punti deboli[]

A causa del suo odio per la tecnologia, Kundo fu inizialmente colto di sorpresa dall'enorme quantità di dispositivi sulla Terra.

La sua personalità è diventata estremamente deformata da quando è diventato un cyborg, rendendolo irrazionale e incline agli scoppi d'ira.

Sebbene sia un granmaestro di Revonnah Kai, Rook ha dimostrato di non essere imbattibile e lo ha battuto usando altri stili di combattimento e tattiche apprese dalla sua esperienza come Risolutore.

Apparenze[]

Omniverse[]

Stagione 7[]

  • I racconti di Rook (prima apparizione)

Stagione 8[]

Curiosità[]

  • Come Tigre e Atomix, Kundo richiama la sua tecnica distintiva quando la usa.
  • Steven Choi ha progettato Kundo.
  • Il destino di Kundo è simile a quello di Darth Vader poiché viene gravemente bruciato e trasformato in un cyborg.
    • La reazione alla sua trasformazione è quella del Joker del film Batman del 1989, dopo essere stato curato da professionisti medici alquanto discutibili e aver rotto lo specchio utilizzato per vedersi riflesso.
    • È simile a Ezekiel Rage di Le avventure di Johnny Quest, essendo gravemente sfregiato e credendo che distruggere vite sia un atto di giustizia.
Advertisement