Ben 10 Wiki
Advertisement
Simbolo dell'Omnitrix (Classico) Questo articolo appartiene alla Continuità Classica


Il ritorno degli Immortali è il sesto episodio della quarta stagione di Omniverse, nonché il trentaseiesimo della serie.

Trama[]

L'episodio ha inizio ad Undertown, dove Tummyhead e Dolci Anguille Scintillafunk attaccano un bus navetta guidato da Toby Monitor per derubare gli umani che sono a bordo. Vengono tuttavia fermati e arrestati grazie al tempestivo intervento di Ben e Rook. Will Harangue parla dell'accaduto nel suo servizio giornalistico, condannando Ben per i danni che ha causato durante il suo salvataggio e bollandolo come il vero pericolo. Nella propria cameretta, Jimmy Jones sta guardando il programma e nota sullo sfondo due criptiche figure umanoidi. Decide di andarne a parlare con Harangue ma l'uomo lo tratta male e lo caccia via, per poi telefonare a qualcuno informandolo che un ragazzino sta ficcando il naso dove non dovrebbe. Jimmy non si arrende e si addentra ad Undertown, mostrando la foto dei due loschi figuri in giro per chiedere se qualcuno li conosce. Tuttavia, tutti gli abitanti di Undertown si rifiutano di rispondergli mostrandosi spaventati. Jimmy si imbatte in Sir Morton e capisce di essersi cacciato nei guai. Inizia a scappare ma viene preso. Fortunatamente, Ben e Rook sono in zona e arrivano in suo soccorso trovandosi a combattere contro il Cavaliere Rosso e alcuni altri Cavalieri Immortali. Alla fine questi ultimi riescono a scappare ma Jimmy è in salvo. Dietro a quella misteriosa operazione si rivela esserci Joseph Chadwick, con cui anche Will Harangue è alleato. Joseph spiega a Will in cosa consiste il suo macchinario: una volta inserito il DNA di ogni alieno di Undertown, la macchina sarà in grado di eliminarlo su scala globale uccidendo così ogni alieno del pianeta (ad Harangue, tuttavia, viene indorata la pillola dicendogli che ogni alieno verrà trasformato in un essere umano). Sir Morton attira Ben e Rook ad Undertown creando scompiglio. Ben prova ad attaccarlo ma, ogni volta che si trasforma in un alieno, il dispositivo di Morton lo fa tornare immediatamente umano registrando il DNA della sua trasformazione. I due eroi vengono catturari dai Cavalieri Immortali e Joseph Chadwick decide di voler rimuovere l'Omnitrix dal braccio di Ben e di usarlo per inserire tutti i DNA che contiene nel suo macchinario. Inaspettatamente arriva Jimmy in loro soccorso e li libera. Rook distrugge lo strumento che impediva a Ben di trasformarsi e i due mettono fuori gioco i Cavalieri Immortali. Poco prima che il macchinario di Chadwick esploda condannando tutti gli alieni sul pianeta, Ben si trasforma in Diavoletto e neutralizza l'effetto di quell'arma ad eccezione di un'unica conseguenza: Will Harangue, nel suo appartamento, scopre di essersi trasformato in un alieno.

Personaggi[]

Nemici[]

Comparse[]

  • Toby Monitor
  • Walt (prima apparizione)
  • Signora Rheault
  • Natalie Alvarez
  • Alieni col piccone
  • Whalium Whalace
  • Blowfeld
  • Gilford Bromley
  • Venditore di calzini
  • Venditore di frullati
  • Kineceleran
  • Atrocians
    • She-Worst (foto)
    • Orange-Worst (foto)
  • Bovini Berilliani (prima apparizione in Omniverse)

Trasformazioni[]

Eventi Importanti[]

Curiosità[]

Riferimenti alla Continuità[]

Citazioni[]

  • Il sito web "Steve Ahn & Kitty" visitato da Rook è un riferimento all'artista dello storyboard Steve Ahn.
  • Il video del gattino menzionato da Rook è un riferimento ai video virali sui gatti.
  • Quando Anfibio Fulminante chiede "Pronti per uno shock al sistema?", è una citazione ad uno dei precedenti cartoni animati del compianto Dwayne McDuffie, Static Shock.
Advertisement