Ben 10 Wiki
Advertisement
Simbolo dell'Omnitrix (Classico) Questo articolo appartiene alla Continuità Classica


Il bis del male è il quinto episodio della quarta stagione di Omniverse, nonché il trentacinquesimo della serie.

Trama[]

Il Dr. Animus, prigioniero in una cella nel quartier generale dei Risolutori, è intento a vaneggiare e a parlare da solo rivolgendosi a dei peluche. Dice di aver ultimato la sua creazione che gli permetterà di evadere, prendere il controllo di quella base e successivamente conquistare il mondo. Gli torna in mente la prima volta in cui attuò quello stesso piano in passato, dando il via ad un lungo flashback.

Cinque anni prima, a bordo della Vecchia Carretta 2, Max, Ben e Gwen si stavano dirigendo al Monte Rushmore. Quest'ultimo non è più un ologramma dato che è stato ricostruito dopo l'ultimo combattimento con Malware. Prima di arrivare vengono intercettati da Animus in groppa ad una giraffa mutante che li attacca. Ben prova a fare tutto da solo ma fallisce, mentre Max e Gwen riescono a mettere fuori gioco la giraffa collaborando. Animus ha però approfittato della distrazione per precederli ed entrare nella base segreta. Grazie ai suoi tecno-insetti riesce ad hackerare i sistemi della base entrando liberamente. Il trio lo raggiunge nella sala controllo e gli chiedono quale sia il suo piano. Animus risponde che ha intenzione di attivare il suo raggio trasmutatore per trasformare tutte le persone sul pianeta in delle mutazioni. Dopo varie peripezie e combattimenti, Ben si trasforma in Vomito e riesce a mangiare il pannello di controllo con tutti tecno-robot di Animus sopra. Questo disattiva i satelliti scongiurando il piano dello scienziato pazzo. Non sapendo dove sputare ciò che sta trattenendo senza fare danni, Vomito corre a farlo fuori ma accidentalmente distrugge di nuovo il monumento del Monte Rushmore, facendo notare al nonno che servirà un altro ologramma. Animus viene arrestato dai Risolutori.

Nel presente, Animus rivela di aver costruito un nuovo tecno-insetto nonostante sia in cella e si convince che stavolta il suo piano funzionerà. Tuttavia, non appena fuoriesce dalla cella e tenta di connettersi con un pannello di controllo, l'insetto viene divorato da Blukic che stava lì con Driba a svolgere qualche mansione. Animus ne rimane sconcertato e inizia a gridare per la frustrazione.

Personaggi[]

Nemici[]

  • Dr. Animus (flashback and present)
  • Giraffa mutante (prima apparizione; flashback)
  • Tecno-insetti (prima apparizione; flashback)

Comparse[]

Trasformazioni[]

Ben, 11 anni[]

Incantesimi Utilizzati[]

Gwen, 11 anni[]

  • Merchus Veridactus
  • Camera oblitera
  • Vortress nebulae

Eventi Importanti[]

  • Il Monte Rushmore viene nuovamente distrutto da Ben.

Curiosità[]

  • Questo è l'unico episodio in cui il Ben sedicenne appare ma non si trasforma e non viene visto come un alieno.

Riferimenti alla Continuità[]

Citazioni[]

  • Il titolo dell'episodio si riferisce probabilmente al ritorno di Thomas Pugsley nel franchise.
  • Il codice che Max fornisce per ignorare i sistemi di sicurezza, 12-27-0-5, è lo stesso della messa in onda negli Stati Uniti del primo episodio di Ben 10 (27 dicembre 2005).
  • Quando Diamante è aggrappato al bordo del ponte e poi scompare, appare un punto interrogativo e si sente un effetto sonoro di allerta. Questo è un riferimento alla serie di videogiochi Metal Gear, in cui lo stesso effetto sonoro e un punto esclamativo appaiono ogni volta che il personaggio del giocatore viene scoperto.
    • Questo riferimento si estende anche al doppiatore (in lingua originale) di Max, Paul Eiding, che ha doppiato il colonnello in quasi tutti i giochi della serie.
Advertisement