Ben 10 Wiki
Advertisement

Gwendolyn "Gwen" Tennyson è un risolutore anodite, cugina paterna di Ben Tennyson e membro principale della sua squadra fino alla sua partenza con Kevin in Più le cose cambiano… (prima parte).


Aspetto[]

Nella serie originale Gwen aveva i capelli corti rossi, occhi verdi e orecchini in entrambe le orecchie. Indossava una maglietta blu con un gatto sul petto. Il suo vestito cambia quando diventa Fortuna Miao indossando una tuta nera e una maschera.

Nella serie Forza Aliena, i capelli sono più lunghi. Indossa una camicia bianca sotto un maglione blu e calze nere sotto una minigonna nera. Nella terza stagione cambia nuovamente aspetto: porta una camicia rossa sotto un gilet nero con dei jeans grigi. I capelli sono legati con una coda. E' stata vista anche con tre diversi costumi da bagno, una tuta da karate e un vestito bianco.

In Ultimate Alien, il suo vestito è simile a quello che portava in Forza Aliena, ma con un maglione rosso, mentre i capelli sono ancora attaccati. Si è vista anche con un completino da sport con una maglietta viola, una gonna bianca, una fascia e delle scarpe da ginnastica simili a quelle che indossava nella serie originale.

In Omniverse rindossa i vestiti usati nella serie Forza Aliena, ma solo durante l'episodio "Più le cose cambiano: Parte 1". Nel resto della serie rindossa i vestiti della serie Classic, ma indossa degli occhiali rossi e rotondi. Inoltre ha il volto pieno di lentiggini. Quando diventa un Anodite le spunta una specie di maschera da Fortuna Miao.

Personalità[]

Nella Serie Originale, Gwen era rappresentata come una ragazza intelligente, impertinente e matura, ma di solito era testarda e saccente quando si trattava di parlare con Ben. La sua prontezza di riflessi e il suo buon istinto le davano un vantaggio nell'affrontare situazioni pericolose.

Con l'avanzare dell'età, diventa ancora più matura, premurosa e comprensiva. Gwen è disposta a perdonare i cattivi per le loro malefatte, tra cui spicca Kevin, che ha tentato di ucciderla in due occasioni, se ritiene che siano cambiati in meglio.

Nonostante sia molto più matura e ragionevole di Ben e Kevin, Gwen è un po' una testa calda e può perdere il controllo del suo mana se sufficientemente arrabbiata.

A volte Gwen dà priorità alle cose in modo sbagliato, come quando ha dato più importanza al fatto che Ben arrivasse in tempo alla partita di tennis di Julie piuttosto che fermare la rapina a mano armata dei Cavalieri Immortali al Museo di Bellwood.

Poteri e Abilità[]

I poteri magici di Gwen derivano da sua nonna Verdona, membro di una razza aliena di esseri di pura energia dallo spirito libero, nota come Anodite, proveniente dal pianeta Anodyne. Anche se tecnicamente non ha ereditato questi poteri, condivide un "talento" per la manipolazione del mana, definito da Verdona "The Spark". Questo forse perché Verdona manipolava il mana nella sua forma umana. I poteri di Gwen sono potenziati quando le viene dato un eccesso di mana, come nel Legerdomain.

Gwen può proiettare il mana dalle mani, ad esempio sotto forma di onde e raggi.

I raggi di mana di Gwen possono attraversare il terreno, come dimostrato quando ne ha usato uno per colpire Ottagono da lontano.

Gwen può usare il suo mana come un laser per liberarsi dalle costrizioni o tagliare il terreno. Può farlo anche sparando mana dagli occhi come forma di visione termica.

Gwen può creare un'esplosione di mana sparando un getto di mana al suolo. Se le viene dato abbastanza mana, può inviarne un getto dalle mani per ottenere lo stesso effetto su scala maggiore.

Quando è sufficientemente arrabbiata, il corpo di Gwen può emettere mana sotto forma di elettricità.

Gwen può creare costrutti di mana, come pesi schiaccianti, lame, viticci, dischi da lancio, e fruste come attacchi offensivi; scudi, bolle, e cupole per proteggere se stessa e gli altri; bolasi, braccia e lacci per afferrare o lanciare persone o oggetti; catene per legarsi agli altri; polsini, nastri, catene, muri, e gabbie per trattenere gli altri; e cuscini, scivoli, trampolini, rampe, e piattaforme come forme di trasporto o per consentire una caduta sicura. Tuttavia, c'è un limite ai tipi di costrutti che è in grado di creare.

Gwen può modificare con precisione il mana che ha già sparato, come ha dimostrato quando ha sparato una palla di mana contro il dottor Animus, che si è divisa in un flusso che ha distrutto la sagoma del muro dietro di lui, lasciandolo però illeso.

I dischi di mana di Gwen possono fungere da boomerang.

Le cupole di mana di Gwen possono proteggere chiunque si trovi al loro interno dall'onda mentale di Dagon.

Le sfere di mana di Gwen possono avvolgere una parte del corpo di una persona, oltre all'intero corpo. Utilizzandole, può far scontrare le teste degli avversari.

Poiché i costrutti di mana di Gwen sono ermetici, può usarli per soffocare qualcuno o spegnere incendi.

Gwen può creare una sfera di mana fluttuante da usare come fonte di luce.

Gwen può potenziare i suoi pugni infiammando le sue mani con il mana.

Gwen può lasciare dischi di mana sul terreno per formare una scia.

Avvolgendo una persona o un oggetto nel mana, Gwen può spostarli come una forma di telecinesi.

Gwen può assorbire il mana da altri esseri viventi.

Gwen può levitare meditando.

Gwen possiede la telepatia, che le permette di ricevere messaggi telepatici attraverso il suo campo energetico. Può anche proiettare un ologramma del mittente, come ha dimostrato quando ha proiettato un ologramma di Helen quando le ha inviato un SOS telepatico.

Gwen è in grado di cancellare i ricordi, come ha dimostrato una volta su se stessa del passato.

Anodite[]

Gwen può assumere la sua forma di Anodite, che potenzia notevolmente i suoi poteri esistenti.

Gwen può volare e levitare senza meditare.

Gwen può aumentare le sue dimensioni, come mostrato durante lo scontro con Zombozo.

Gwen può proiettarsi in astrale, come dimostrato quando ha usato la sua forma astrale per entrare nell'Ultimatrix e trovare Ben.

Gwen può racchiudere qualcuno in un campo di forza per costringerlo a inginocchiarsi, come ha dimostrato su Omosauro.

Gwen può scatenare un'esplosione di mana abbastanza potente da far indietreggiare un Tetramand.

Gwen è abbastanza forte da lanciare un Tetramand sulle sue spalle.

Gwen è abbastanza resistente da sopportare di essere lanciata contro una statua di pietra.

Anche i poteri dell'Anodite di Gwen aumentano con il tempo. Secondo Verdona, Gwen impiegherebbe 60 o 70 anni per padroneggiare i suoi poteri.

Debolezze[]

Sebbene la sua intelligenza e le sue conoscenze siano aumentate rispetto alla giovinezza, Gwen non è completamente libera dalla sua ingenuità. A volte Gwen può essere troppo fiduciosa con le persone che vogliono sfruttare la sua buona volontà, portando lei o altri sulla strada del male. Ad esempio, dopo che P'andor fu liberato dalla sua tuta di contenimento, credeva che avrebbe smesso di assorbire energia se fosse stato riportato a casa. Quando gli disse che aveva contattato i Risolutori per farlo, lui la attaccò.

Gwen soffre di aracnofobia, la paura dei ragni. Ha anche la claustrofobia, la paura degli spazi stretti.

Gwen è vulnerabile alla possessione da parte di un Ectonurite.

Gwen è vulnerabile al Controllo Mentale.

A meno che non indossi un elmo metallico protettivo, Gwen è vulnerabile alle capacità di controllo mentale di Dagon e dei Lucubra.

Fino ad Omniverse, Gwen non poteva trasformarsi nella sua forma Anodite senza rischiare di perdere la sua umanità.

Nel complesso, pur essendo immensamente potente, Gwen si trattiene quasi sempre in battaglia per evitare di ferire gli avversari, che possono così ottenere un vantaggio e potenzialmente ferire lei. È anche più debole degli altri parenti anodite.

Curiosità[]

  • Nella serie originale, Gwen aveva i suoi piani per le vacanze estive, come ad esempio partecipare a un programma di studio estivo.
    • Fu Max a convincere la madre a spingerla a fare il viaggio in macchina.
  • Gwen compie gli anni a dicembre.
    • Condivide il suo compleanno con Ben. La loro rivalità infantile nella Serie Originale è nata da questo.
  • Gwen è la nipote preferita di Verdona.
  • Dagon ha descritto Gwen come l'essere più potente della Terra.
  • Il costume da Fortuna Miao di Gwen nella Serie Originale e in Forza Aliena/Ultimate Alien si lega al logo del gatto sulla sua maglietta preferita.
  • Quando erano bambini, schifare per la cucina di Max era una delle poche cose su cui Ben e Gwen erano d'accordo.
  • Nelle fasi iniziali dello sviluppo della Serie Originale, Gwen era stata scritta come una compagna di classe che per caso era amica di Ben e non aveva alcun rapporto familiare con lui.
  • La ragione extra-universale per cui il mana di Gwen è stato ricolorato da blu a rosa è che la squadra ha deciso che la tavolozza dei colori doveva essere rivista. In ogni caso, cambiare il colore del mana di Gwen non è stata la scelta preferita di Duncan Rouleau.
  • Ad un certo punto, era stato pianificato uno spin-off incentrato su Gwen, ma non è stato realizzato.
  • Non tutte le altre versioni alternative di Gwen sono Anodite come la loro controparte della Prime Timeline.
    • Esempi confermati sono Gwen della Dimensione 23, Gwen 10, Gwen di Ben senza L'Omnitrix Timeline, e Gwen di Benzarro.
    • Della Gwen di Dimensione 23 si sa molto poco, a parte il fatto che è timida.
    • La Gwen di Benzarro è anche una scienziata che lavora costantemente a una cura per Benzarro da un bunker segreto e sicuro.
Advertisement