Ben 10 Wiki
Advertisement


Ben 10: Il segreto dell'Omnitrix è il primo film di Ben 10 distribuito e funge da primo, secondo e terzo episodio della quarta stagione della serie, nonché da quarantesimo, quarantunesimo e quarantaduesimo episodio complessivo.

Trama[]

Durante una battaglia contro il Dr. Animus, la distruzione da parte di Inferno (in altre due versioni XLR8 e/o Milleocchi prendono il suo posto) della "bomba DNA" dello scienziato attiva accidentalmente un protocollo di autodistruzione dell'Omnitrix. La sua attivazione allerta Tetrax che raggiunge la Terra per andare a prendere Ben. Il Petrosapien cacciatore di taglie spiega la situazione ad un incredulo Ben che non era riuscito a capire il significato del countdown apparso sull'orologio. In quest'avventura, Ben decide di partire da solo, lasciando Gwen e nonno Max sulla Terra per non fare riconoscere il secondo durante il loro viaggio. Nonostante tutto, Gwen si intrufola a bordo dell'astronave di Tetrax.

Usando l'avanzato equipaggiamento medico a bordo della nave, Tetrax trova la firma DNA del creatore dell'Omnitrix, Azmuth, e lo rintraccia in un pianeta-prigione chiamato Incarcecon. Dopo aver organizzato l'evasione, i due liberano una Chimera Sui Generis, la stessa razza aliena di Vilgax, chiamata Myaxx, che in realtà è l'assistente di Azmuth. In precedenza lei aveva scambiato la sua firma DNA con quella di Azmuth quando lui si rifiutò di riconoscerle i meriti di aver contribuito alla creazione dell'Omnitrix. Lui si rifiutò anche di darle il codice per disattivare l'autodistruzione dell'Omnitrix che, come spiega Myaxx, non ucciderà solo Ben, ma distruggerà anche la maggior parte dell'universo e dei suoi abitanti includendo la Terra stessa. Nonostante tutto, però, Myaxx sa dove si trova Azmuth e conduce il gruppo al suo pianeta.

Mentre cercano di raggiungere Azmuth, vengono però attaccati dal malvagio Vilgax che in qualche modo è riuscito a fuggire dal Vuoto Totale ed è ora il comandante di un'astronave il cui scopo è rintracciare e distruggere Ben. Alla fine, Ben riesce ad uscire vincitore dallo scontro, anche se il pilota della nave di Tetrax, un alieno dall'aspetto viscido chiamato Gluto, viene ucciso. La nave di Tetrax arriva così sul pianeta di Azmuth. Non appena entrano nella sua fortezza di montagna, però, un gruppo di Florauna, la stessa razza aliena di Vite Elastica, li attacca e uno riesce a prendere Gwen. Ben tenta di salvarla trasformato in 2x2, ma viene bloccato e così il Floruana porta via Gwen. Mentre Ben procede con Tetrax e Myaxx attraverso la casa di Azmuth, Tetrax prende confidenza con Ben, rivelando il suo passato. Un tempo Tetrax ha lavorato per Vilgax, il quale distrusse il suo pianeta natale, Petropia, e tutti i suoi cari grazie ad un involontario aiuto del Petrosapien. I tre riescono a raggiungere l'ingresso di un laboratorio secondario sigillato dal quale Azmuth comunica con loro e Ben gli chiede di fermare l'autodistruzione dell'Omnitrix, ma l'alieno rifiuta; per quanto gli riguarda, l'universo si merita il destino che lo attende per aver fatto un uso sbagliato della sua creazione, la quale doveva servire per aiutare le varie specie a comprendersi a vicenda, non per combattersi. In un momento di rabbia Ben diventa Rotolone e rompe la porta che li separa per poi attaccare il creatore dell'Omnitrix che si rivela poi essere un vecchio e scorbutico Galvanico, la stessa razza aliena di Materia Grigia, che si nascondeva in una grande tuta meccanica.

Intanto Vilgax, avendo recuperato dalla sua ultima sconfitta, guida un pesante attacco alla fortezza di Azmuth. Nel frattempo si scopre che Gwen è sopravvissuta, che Gluto si è rigenerato grazie a del materiale residuo che si era depositato sui vestiti della ragazza e che successivamente l'aveva salvata. Questa notizia causa una crisi di pianto in Ben che corre immediatamente ad abbracciare la cugina che credeva scomparsa. Le azioni di Ben durante la battaglia contro le forze di Vilgax rinnovano in qualche modo la fiducia di Azmuth nell'universo; ciò lo porta ad aggiustare l'Omnitrix e a regalare una nuova forma aliena a Ben, Gigante, un alieno alto come un grattacielo simile ai famosi supereroi tokusatsu. Gigante distrugge facilmente l'armata di Vilgax e lancia quest'ultimo nello spazio aperto.

Finita la minaccia, Ben si offre di restituire l'Omnitrix ad Azmuth poiché apparteneva originariamente a lui. Azmuth, in ogni caso, vede Ben come il miglior custode possibile per l'Omnitrix, sia perché lui sta tecnicamente adempiendo ai suoi voleri originali, sia perché l'Omnitrix è una fonte di guai anche solo in virtù della sua esistenza. Tetrax riporta Ben e Gwen sulla Terra da loro nonno per poi ripartire, ma non prima di aver lasciato al ragazzo un nuovo skateboard spaziale per rimpiazzare quello perso nella battaglia contro il Dr. Animus. Ben suggerisce una gita al centro commerciale per far piacere a Gwen, ma un annuncio che informa il gruppo che il centro è stato attaccato da zombie rovina l'occasione. Gwen asserisce semplicemente che questo è solo un giorno qualunque per loro e i tre si dirigono verso il centro.

Varianti[]

"Ben 10: Il Segreto dell'Omnitrix" è stato distribuito in tre versioni diverse; in ognuna è un alieno diverso a distruggere la bomba DNA del Dr Animus all'inizio della storia. Ben usa Inferno nella prima edizione, una nuova forma chiamata Milleocchi nella seconda e XLR8 nella terza. La prima versione è stata mandata in onda il 10 agosto 2007, la seconda il 1º settembre 2007, la terza e definitiva il 20 ottobre 2007. Italia 1 ha trasmesso la prima versione, divisa in tre episodi, il 12, 13 e 16 novembre 2009 tra gli episodi 43 e 44 come per la trasmissione originale.

Eventi degni di nota[]

  • Ben e la banda si incontrano di nuovo con Tetrax.
  • Ben scopre la modalità di autodistruzione dell'Omnitrix.
  • Ben e Gwen conoscono e incontrano Azmuth, il creatore dell'Omnitrix.
  • Tetrax rivela a Ben il suo passato e come il suo precedente stile di vita egoista gli sia costato il suo mondo natale (che in Il segreto di Cromoraggio si chiamava Petropia).

Continuità[]

Allusioni[]

  • I comandi che Tetrax usa per scansionare l'Omnitrix alla ricerca della firma del DNA sono quasi identici al computer che aiuta gli agenti della "Precrimine" nel film Minority Report.
  • La scena in cui Ben scappa da alcuni mechadroidi nella cintura di asteroidi di Xenon assomiglia al livello 2 di Small Path nel gioco Lyat Wars (Star Fox 64 in Giappone), chiamato Into the Asteroid Field.
  • La scena in cui Gigante colpisce con le mani i mechadroidi di Vilgax è simile a quella del film King Kong.

Errori[]

  • All'inizio del film, quando il trio trova un cristallo di Tetrax viene chiamato "cristallo di Testa Di Diamante" invece che "...di Diamante"; un'evidente confusione con il nome originale di Diamante cioè Diamondhead.
  • In un'inquadratura della Gold Edition, l'intero fondoschiena di Mille Occhi è colorato in modo errato di marrone chiaro.
  • In molte inquadrature, il quadrante l'Omnitrix è rivolto nella direzione sbagliata.
  • Quando Max mette la mano sulla bocca di Ben per impedirgli di insultare Gwen, il quadrante dell'Omnitrix è più piccolo del dovuto.
  • Nell'inquadratura ampia del decollo della Resolute, si vede Gwen in piedi accanto a Max, nonostante sia salita di nascosto a bordo.
  • Tetrax chiama Bestiale "Vulpin" invece di "Vulpimancer".
  • Lo stomaco di Vomito si illumina costantemente, anche quando non ha mangiato nulla.
  • In una scena, Vomito ha sei lingue.
  • Quando Ben e Gwen combattono contro gli alieni su Incarcecon, poco prima che il prigioniero Tetramand distrugga l'hoverboard di Tetrax, l'Omnitrix manca dal polso di Ben.
  • Quando Dueperdue colpisce il suolo, la mascella di Tetrax può essere vista fluttuare a mezz'aria.
  • Quando Azmuth reinserisce il nucleo dell'Omnitrix, questo è grigio e verde, anziché nero e verde come di consueto.

Curiosità[]

  • L'acronimo del titolo inglese del film (Secret of the Omnitrix), è, non a caso, SOTO, cognome di Alex Soto, produttore dell'intera serie del cartone e ovviamente anche di "Secret of the Omnitrix".
  • Questo film è considerato il finale della serie originale di Ben 10, nonostante sia andato in onda diversi mesi prima degli episodi finali della serie televisiva. Il film conta come i primi tre episodi della Stagione 4 in ordine di produzione.
  • Su HBO Max, il film è diviso in tre parti.
  • I prigionieri dell'Incarcecon sono stati disegnati da Thomas Perkins e Phillip Bourassa.
  • Secondo il pop-up trivia della versione migliorata del film:
    • Il film si colloca tra Il ritorno a casa e Corsa contro il tempo, anche se è stato trasmesso prima di entrambi. Tuttavia, il primo è una storia "what-if" e il secondo si rivela essere parte di una linea temporale alternativa, rendendo così poco chiara la cronologia del film.
    • Vilgax è sfuggito al Vuoto Totale per pura fortuna: si è imbattuto in un portale aperto su un altro pianeta.
    • Tetrax ha usato un cristallo specializzato di Petropian per "sezionare" l'Omnitrix.
    • Mentre Ben faceva il giro della Resolute, Gwen si cambiò d'abito e salì a bordo di nascosto.
    • Il costume che Ben e Gwen indossavano all'Incarcecon era un residuo di una festa su Arburia.
    • Il mechamorph galvanico su Incarcecon non era un prigioniero, ma un tecnico della manutenzione dei sistemi informatici.
    • Poiché molti prigionieri volevano dimostrare quanto fossero forti eliminando il famigerato SixSix, indossava un travestimento.
    • Le voci sull'Omnitrix sono cresciute nell'nell'undergrownd galattico dopo il breve periodo trascorso da Ben come gladiatore alieno in Ben e Kevin alleati.
    • Le trasformazioni di Ben mettono sotto stress il nucleo dell'Omni-Energia, accelerando così il conto alla rovescia.
    • Poiché l'Omnitrix non poteva essere rimosso, Tetrax modificò la tuta spaziale di Ben in modo che l'Omnitrix agisse come un sigillo tra la mano e il braccio di Ben.
    • Le linee di perforazione viste quando Ben era nello spazio sono normalmente utilizzate per l'estrazione mineraria nello spazio profondo.
    • La bevanda lorda che compare sulla nave di Ben è la versione Protost del caffè.
    • I piccoli Mechadroid che hanno attaccato Ben nello spazio non hanno piloti. Come tali, inseguono senza paura il loro bersaglio in qualsiasi situazione pericolosa.
    • Gwen ha sconfitto alcuni dei Bioidi di Vilgax impostando il simulatore sulla Resolute per ricreare una tempesta solare - il livello più alto che esista.
    • Le trivelle di Vilgax danneggiarono gli stabilizzatori della Resolute, facendola precipitare verso Xenon.
    • Oltre a Myaxx, Azmuth aveva altri che lo aiutavano a costruire l'Omnitrix, tra cui altri Galvaniani. Questo si rivelò poi vero in Buona copia, cattiva copia con l'introduzione di Albedo.
    • Vilgax chiamò a raccolta tutto il suo esercito robotico per la battaglia finale per l'Omnitrix.
    • Gluto è dovuto tornare alla Resolute per prendere la sua armatura di contenimento. Altrimenti, lui e Gwen sarebbero arrivati prima alla battaglia finale.
    • La battaglia di Xenon sarà registrata nella storia dei Risolutori come un importante punto di svolta per Ben e Gwen.
    • Gigante si rivela essere un To'kustar ed è la specie più rara dell'universo.
    • Dopo che Azmuth ha incontrato Ben, decide di essere più coinvolto e legato ai Risolutori.
    • Gli "zombie" alla fine del film erano in realtà invasori di Anur Ormerow.
Advertisement