FANDOM


Alpha è il nemico principale dell'episodio Ben 10/ Generator Rex: Heroes United. Era un esperimento di Caesar ma ora è un essere dotato di vita propria.

Storia

La grande esplosione:

Mentre gli scienziati lavoravano sui nanites, Caesar inventò qualcosa che potesse controllarli, ovvero Alpha. Ma successivamente, Alpha, si dimostrò un essere capace di ragionare con un proprio cervello, così fu disrtutto da Caesar.

Ben 10/Generator Rex: Heroes United:

Nel crossover, Alpha ritorna dentro un corpo robotico e poi nella sua forma naturale. Alpha era concentrato sull'acquisizione di più nanites possibili per arrivare ad ottenere un proprio corpo. Quando vede l'immenso potere di Rex, decide di concentrarsi su di lui. Si dirige nel Nido di vespe, dove riesce ad assorbire tutti i nanites degli Evo presenti lì. Rex e Ben lo seguono e, dopo una lunga lotta, Alpha riesce ad assorbire sia gli alieni di Ben che parte dei nanites di Rex, assumendo una propria forma. Alla fine viene però sconfitto e portato in una dimensione che ricorda il vuoto assoluto dell'universo di Ben.

Abilità e Poteri

Riesce a prendere il controllo di macchine ed esseri viventi e cambiare il suo aspetto in qualunque cosa.Come dice César, Alpha riesce ad usare qualsiasi tipo di macchina, da quelle con tecnologie molto semplici, a tecnologie sofisticate come i nanites.

Aspetto e Carattere

Il corpo originale di Alpha era composto da milioni di Nanites. Inizialmente ha le sembianze di un uomo completamente avvolto dalle fiamme, magro e alto più del normale.

Dopo l'assorbimento di una parte dei Nanites di Rex, Omega One compreso, Alpha cresce smisuratamente, fino a raggiungere dimensioni colossali e diventare forte abbastanza da abbattere un palazzo con una sola mano. In questa forma il suo volto somiglia a un teschio infuocato con un piccolo cristallo rosso al centro della fronte. Il corpo, il cui nucleo è sempre costituito da fiamme, è ricoperto da una corazza simile a quella di un crostaceo.

L'unico desiderio di Alpha è quello di ottenere un corpo proprio. Per raggiungere questo scopo non ha riguardi per nessuno, nonostante agisca spesso in maniera diplomatica, cercando di uccidere solamente chi sente di dover uccidere e mostrando scarso interesse per ogni altra cosa.

Nonostante sia una macchina, Alpha mostra di possedere una personalità simile a quella umana, soprattutto per quanto riguarda le emozioni. Sembra addirittura che invidi gli umani e che desideri una famiglia propria, arrivando a chiamare Caesar "padre" e i Nanites "fratelli". Si dimostra inoltre molto intelligente e predispoto alle scienze.

Vedi anche

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.